Sospensione dei versamenti

DPCM 6 aprile 2020

Sospende i versamenti di (in aggiunta alle previsioni del “Cura Italia”):

  • Iva
  • ritenute
  • contributi per i mesi di aprile e maggio.

Condizioni:

  • Soggetti attivi prima del 1/4/2019
    • con calo di fatturato di almeno il 33% per ricavi/compensi sotto i 50 milioni e di almeno il 50% sopra tale soglia
  • Soggetti che hanno iniziato ad operare dal 1° aprile 2019
    • senza condizioni
  • ripresa dei versamenti a giugno, con la possibilità di rateizzazione in 5 rate

Ulteriori particolarità

Ritenute d’acconto sui redditi da lavoro autonomo ex decreto “Cura Italia”:

  • estesa anche alle scadenze di aprile e maggio.

Versamenti in scadenza il 20/03/2020

  • prorogati al 16/04/2020

Invio della Certificazione Unica

  • proroga dal 31 marzo al 30 aprile.

Credito d'imposta al 50%

Riguarda:

  • spese di sanificazione degli ambienti di lavoro
  • acquisto dei dispositivi di protezione individuale, mascherine e occhiali.