Novità IVA 2021

Note di credito all'apertura della procedura concorsuale

Riforma dell'art. 26 comma 2 DPR 633/72

ex art. 18 DL 73/2021 (DL Sostegni BIS)

IVA sull'e-commerce

Riforma del DPR 633/72, DL 331/93 e D.Lgs 471/97


IVA Fatturata in eccesso:

Art. 6 comma 6 D. Lgs 471/97 - Cassazione 10439 del 21/4/2021

Fatturazione con aliquota maggiore di quella dovuta: è detraibile l'iva addebitata e si applica la sanzione in misura fissa.


IVA sull'e-commerce

Il sistema di telecomunicazioni, servizi a distanza è estesa alla cessione a distanza e ai servizi unionali verso consumatori finai.

Un'unica soglia di 10.000€ per tutte le transazioni realizzate a livello europeo. Una volta superata la tassazione è all'estero. Sotto la tassazione è in italia.

Il vantaggio per le PMI è che è esteso il MOSS (OSS) di gestire le transazioni che avvengono con IVA applicata nel paese di destinazione. Occorre registrarsi. (OSS -> dichiarazione trimestrale per le operazioni INTRA e versamento dell'imposta con l'aliquota del paese di destinazione; Dichiarazioni mensili per paesi extra UE. - Può non essere emessa fattura.)

IOSS: meccanismo legato alle importazioni.

Regime di responsabilità per l'imposta per i "marketplace" che è responsabile del versamento dell'imposta.

Per le esportazioni verso consumatori finali (es. ristrutturazioni di immobili a privato): non occorre più identificarsi nel paese della prestazione ma, attraverso l'OSS viene versata l'IVA nel paese della prestazione per operazioni oltre i 10.000 Euro.

Abolita la soglia minima di esenzione per le esportazioni.

Dal 1 luglio 2021 è abolita l'esenzione IVA prevista per le importazioni di importi fino a 22,00 Euro (piccole spedizioni).

Anche le importazioni di modeste entità devono essere dichiarate

Note di credito all'apertura della procedura concorsuale

Precedente previsione: L'IVA fattura nei confronti di un cessionaria che non paga, il recupero dell'iva era previsto solo al termine della procedura concorsuale.

Novità: la nota di variazione può essere emessa dalla data di apertura della procedura concorsuale

La novità decorre dal 26/05/2021. Per le procedure ante 26/5/2021 occorre aspettare la chiusura della procedura.

Essendo la norma legata all'art. 19 del DPR 633/72, i tempi sono di 1 anno dal momento rilevante.